Salta al contenuto principale

Sorpreso a lavare le seppie in un bagno dell'ospedale

L'Asp di Cosenza licenzia in tronco un medico

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
L'ospedale di Praia a Mare teatro dell'accaduto
Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

COSENZA - L'hanno scoperto mentre durante l’orario di lavoro in ospedale, si recava in un bagno del nosocomio e, utilizzando un lavandino, puliva le seppie.

Ad essere sorpreso è stato un medico, in servizio nell’ospedale di Praia a Mare,  e ad esserne venuta a conoscenza, attraverso alcuni video messi in rete, è stata la Direzione strategica dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, che ha immediatamente disposto il licenziamento del medico protagonista dell’insolito comportamento.

Del provvedimento ha dato notizia con un comunicato la stessa Asp che ha affermato come «essendo risalita, attraverso ai video messi in rete, alla conoscenza dei dati anagrafici del medico che all’interno dei locali del Presidio ospedaliero di Praia a Mare si dedicava alla pulizia delle seppie, senza disdegnare qualche morso nel corso di tale attività, comunica che ha interrotto ogni rapporto professionale e di lavoro con il sanitario, del quale condanna le condotte assunte».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?