Salta al contenuto principale

Sorpreso mentre accudiva le piante di canapa

Arrestato un 37enne in provincia di Reggio Calabria

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

CANDIDONI (REGGIO CALABRIA) - Si sentiva sicuro di sé e infatti era intento a occuparsi di una piantagione composta da 50 arbusti di canapa indiana in modo tranquillo ma è stato sorpreso dai carabinieri.

Salvatore Fazzari, di 37 anni, è stato, quindi, arrestato e posto ai domiciliari a Candidoni con l’accusa di produzione e coltivazione di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di munizioni.

In particolare i militari hanno sorpreso l’uomo mentre era impegnato a curare le piante, dell’altezza media di un metro circa e in pieno stato vegetativo, coltivate all’interno di un fondo agricolo di proprietà di Fazzari. La successiva perquisizione in una casa rurale in uso all’uomo ha consentito di trovare tre bilancini, un involucro in cellophane contenente 8,3 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana e 40 cartucce per fucile calibro 12. Le piante di canapa sono state distrutte, salvo alcuni campioni che sono stati sequestrati e inviati al Ris di Messina per le analisi tossicologiche. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?