Salta al contenuto principale

Intimidazione nel Crotonese, a fuoco auto dei parroci

Indagini dei carabinieri sull'incendio davanti la chiesa

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
L'intervento dei vigili del fuoco a Scandale
Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

SCANDALE (CROTONE) - Le autovetture di due parroci di Scandale, in provincia di Crotone, sono state incendiate la scorsa notte. Il fatto è avvenuto nella frazione Corazzo, nei pressi della Chiesa. 

Incendio auto parroci a Scandale

L’automobile distrutta appartiene al parroco della chiesa di San Giuseppe Operaio. La vettura, una Fiat Punto, malgrado il tempestivo intervento dei vigili del fuoco, é andata distrutta. Le fiamme si sono estese ad un’altra vettura parcheggiata accanto di proprietà anche questa di un altro sacerdote, parroco della Chiesa di San Giovanni Battista di Crotone, e ad una parete laterale della chiesa.

Le indagini sull'episodio sono state avviate dai carabinieri della Compagnia di Crotone e del Comando provinciale. Il parroco proprietario dell’auto incendiata, di origini africane e da circa un mese a Scandale, ha riferito ai militari di non sapersi spiegare i motivi dell’intimidazione. Gli investigatori, comunque, escludono il movente razzista.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?