Salta al contenuto principale

Ancora pochi giorni per pagare la mini Imu
Ecco i comuni calabresi dove bisogna versare

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 0 secondi

GIORNO 24 è la data entro cui bisogna pagare la tanto odiata mini Imu. Sono tenuti al versamento della mini Imu i proprietari dell’appartamento destinato ad abitazione principale, e delle relative pertinenze, con la sola esclusione delle unità immobiliari appartenenti alle categorie catastali A/1, A/8 e A/9 rispettivamente abitazioni signorili, ville e castelli che, pur se utilizzate come abitazione principale, per le quali l’Imu è già stata saldata nel corso del 2013. 

Non si paga in tutti i Comuni ma soltanto in quelli che nel 2013, sull’abitazione principale, hanno deliberato un’aliquota più elevata dello 0,4% di base. In Calabria i Comuni che hanno variato l’aliquota dello 0,4% sono 70 su 409, distribuiti nelle cinque province come indicato nelle tabelle nella pagina a destra. Oltre alla questione della variazione dell’aliquota sull’abitazione principale la mini Imu è dovuta anche in altri casi che illustriamo di seguito. 
Tra i comuni interessati dal pagamento ci sono quattro capoluoghi di provincia: Catanzaro, Cosenza, Crotone e Vibo Valentia.
IL SERVIZIO COMPLETO, GLI APPROFONDIMENTI E L'ELENCO DEI COMUNI INTERESSATI DAL PAGAMENTO SONO DISPONIBILI SULL'EDIZIONE CARTACEA DI OGGI DEL QUOTIDIANO DELLA CALABRIA ACQUISTABILE ANCHE ON LINE (CLICCA QUI)

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?