Salta al contenuto principale

Dopo le proteste Alitalia fa retromarcia, confermati
i collegamenti tra il Piemonte e la Calabria

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

RESTANO i collegamenti Alitalia da Torino con Napoli e con la Calabria; soluzioni alternative con altre compagnie per i collegamenti con Bari, Palermo, Catania e Alghero. E’ la nuova proposta su cui da lunedì Alitalia aprirà un confronto con Sagat, la società aeroportuale che gestisce l’aeroporto di Torino Caselle, per verificarne tempi e modi di attuazione. Questo è stato l'esito dell’incontro del sindaco di Torino, Piero Fassino, con l'amministratore delegato di Alitalia, Del Torchio. 

La proposta iniziale di Alitalia (LEGGI) prevedeva la sospensione di tutti i collegamenti tra Torino e il Mezzogiorno. Una programmazione che aveva fatto scattare l'allarme, con le proteste di associazioni e utenti, oltre che delle istituzioni locali piemontesi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?