Salta al contenuto principale

Nuova banconota da 10 euro: ecco come riconoscerla
Scatta la diffusione. La vecchia serie resta in circolazione

Calabria

Tempo di lettura: 
2 minuti 6 secondi

La banconota da 10 euro della serie "Europa" entra in circolazione il 23 settembre 2014, dopo il tuor di iniziative promozionali che è stato condotto nelle sedi locali della Banca d'Italia e che è arrivato anche a Catanzaro. Le banconote da 10 euro della prima serie continueranno a essere emesse fino a esaurimento scorte e circoleranno insieme ai biglietti della serie "Europa" finché non saranno gradualmente ritirate. Quando infine cesseranno di avere corso legale sarà annunciato con largo anticipo.

Proprio Bankitalia, in una nota ricorda: "È essenziale che chiunque utilizzi i biglietti in euro possa continuare a farlo in assoluta fiducia. È per questo motivo che introduciamo la serie Europa", ha dichiarato Yves Mersch, membro del Comitato esecutivo della Bce, a cui fa capo l'area operativa delle banconote. Il nuovo biglietto da euro 10, così come quello da 5 euro, presenta varie caratteristiche di sicurezza all'avanguardia nonché una veste grafica rinnovata".

COME RICONOSCERLA - Nell'ologramma e nella filigrana (disegno in trasparenza) compare un ritratto di Europa, figura della mitologia greca. La banconota è inoltre dotata di un "numero verde smeraldo": muovendo il biglietto, la cifra brillante produce l'effetto di una luce che si sposta in senso verticale e inoltre cambia colore passando dal verde smeraldo al blu scuro. Grazie a queste e altre caratteristiche, il nuovo biglietto da euro 10 è molto facile da controllare con il metodo "toccare, guardare, muovere". 

GUARDA IL VIDEO: LA BCE SPIEGA COME RICONOSCERLE

Per agevolare l'introduzione della nuova banconota e assicurare che sia riconosciuta quanto più ampiamente possibile, l'Eurosistema si è attivato in molte direzioni per sostenere ulteriormente i produttori e i proprietari di dispositivi di controllo dell'autenticità e apparecchiature per la selezione e accettazione delle banconote.

MESI DI COLLAUDO - Fra le varie iniziative, ad esempio, la nuova banconota da 10 euro è stata messa a disposizione per finalità di collaudo con quasi nove mesi di anticipo rispetto alla sua introduzione, ossia con un margine sufficiente a consentire l'adeguamento delle attrezzature; un'altra misura è stata la semplificazione delle procedure per ottenere i nuovi biglietti da 10 euro ai fini di tale adeguamento. Inoltre, nel quadro del Programma di partnership dell'Eurosistema, quest'ultimo ha organizzato a Bruxelles un seminario riguardante le banconote, mentre le banche centrali nazionali hanno intrattenuto contatti diretti con le parti interessate nei rispettivi paesi. "Per rendere più fluida possibile l'introduzione della nuova banconota da 10 euro, esorto tutti i proprietari di attrezzature per il trattamento delle banconote ad assicurarne la compatibilità con i nuovi biglietti," ha affermato Yves Mersch. 

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?