Salta al contenuto principale

Sanità, c'è l'accordo su stabilizzazione dei precari
Previsto un piano triennale per le assunzioni

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 21 secondi

CATANZARO - Le organizzazioni sindacali di Fp Cgil Calabria, Cisl Fp Calabria e Fp Cgil medici hanno sottoscritto con il commissario della sanità, Massimo Scura, un accordo sulle stabilizzazioni dei precari. Lo hanno reso noto le stesse organizzazioni sindacali attraverso un comunicato.

«Dopo tanto tempo - è scritto in una nota dei sindacati - finalmente siamo riusciti a portare a casa un risultato atteso, soprattutto per quei lavoratori che, in alcuni casi da decenni, hanno svolto la loro attività professionale garantendo servizi essenziali per i cittadini. Ci lascia soddisfatti perche verrà stabilizzato tutto il personale precario che ha operato all’interno del servizio sanitario regionale. Il decreto nazionale stabilisce che le stabilizzazioni debbano avvenire nell’arco di un triennio, ma restano i doverosi adempimenti delle aziende. Noi ci auguriamo che con l’accordo di oggi le stabilizzazioni possano avvenire in un lasso di tempo più breve già dal 2016».

Secondo le organizzazioni sindacali, «vogliamo davvero credere che il percorso che è stato sottoscritto con la struttura commissariale non trovi ostacoli a livello nazionale, soprattutto perché sarebbe una beffa nei confronti di professionisti che si sono spesi per anni nel portare avanti un’attività già precaria e con personale carente».

«Speriamo - concludono i sindacati - che questo sia l’inizio per ridare alla Calabria normalità in un settore dove fino adesso a pagare il prezzo più alto è stato il personale».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?