Salta al contenuto principale

Bruno Costa è il nuovo segretario generale della Flai Cgil calabrese 

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 50 secondi

CATANZARO - Bruno Costa è il nuovo segretario generale della Flai Cgil della Calabria. Costa, eletto all’unanimità dall’assemblea generale della Flai calabrese, subentra a Santino Aiello, che era alla guida della federazione dei lavoratori dell’agroindustria dal 2010.

«Il neo segretario, nella sua relazione programmatica - è detto in un comunicato della Cgil - ha voluto porre attenzione a tutte le principali vertenze della categoria per le quali, ha sostenuto, è necessario continuare con passione la battaglia del rinnovo del contratto dei forestali, della messa in pratica della legge sul caporalato, dei consorzi di bonifica, della pesca e dei rinnovi dei contratti provinciali degli agricoli sottolineando che il suo sarà un mandato che affronterà insieme all’intera squadra della Flai.

Costa ha altresì sottolineato la sfida della campagna referendaria per l’abolizione dei voucher e la responsabilità sociale sugli appalti, impegnando l’intera categoria regionale alla mobilitazione». Ai lavori dell’assemblea hanno partecipato il segretario nazionale della Flai, Giovanni Mininni, e il segretario generale della Cgil Calabria, Angelo Sposato

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?