Salta al contenuto principale

Il Governo sospende il bando per le periferie

Oliverio manifesta la sua «preoccupazione»

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Mario Oliverio
Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

CATANZARO - «Desta preoccupazione l'atto del Governo che sospende il bando periferie che avrebbe consentito a molte città di rispondere ai bisogni dei cittadini più deboli all'interno delle aree più degradate dei nostri territori. Così il presidente Oliverio si è espresso nel venire a conoscenza del provvedimento del governo assunto nei giorni scorsi».

IL presidente della Regione Calabra, Mario Oliverio, esprime con queste parole il suo disappuntao per la decisione di sospendere il bando per le periferie dei comuni da parte del Governo. Inoltre, il governatore evidenzia come «il taglio del governo, oltretutto prodotto all'interno di un provvedimento generalista come il decreto milleproroghe, colpisce la città metropolitana di Reggio Calabria e le città di Catanzaro e Cosenza. Manifestiamo - conclude il presidente della Regione - tutta la nostra preoccupazione e la Regione farà ogni sforzo a fianco dei Comuni per ripristinare quanto tolto con un gesto incomprensibile e sprezzante nei confronti dei cittadini».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?