Salta al contenuto principale

Solidarietà dal Cdr del Quotidiano:
«Indignazione e preoccupazione»

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 50 secondi

IL comitato di redazione del Quotidiano della Calabria, esprime la propria indignazione e la grande preoccupazione per l'aggressione subita oggi dal collega Paolo Orofino. Un energumeno lo ha schiaffegiato in pubblico mentre era in compagnia del collega Pablo Petrasso e dell'inviato di "Servizio Pubblico", Sandro Ruotolo che era intento a intervistare l'avv. Nicola Gaetano sull'inchiesta delle parcelle d'oro all'Asp di Cosenza. 

Il comitato esprime la propria solidarietà al collega Orofino, cronista da sempre impegnato in prima linea, e sollecita le autorità ad individuare l'aggressore per i provvedimenti del caso. Purtroppo i casi di giornalisti aggrediti continuano a verificarsi e, senza voler fare retorica, il comitato ritiene che oltre alla repressione, sia necessaria anche un'opera di sensibilizzazione della pubblica opinione che miri ad isolare i violenti e alla massima solidarietà ai giornalisti che fanno il loro dovere di raccontare fatti e misfatti.
Solidarietà è stata espressa al giornalista del Quotidiano anche dal presidente della Regione, Giuseppe Scopelliti, e dal segretario regionale del Pd, Ernesto Magorno.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?