Salta al contenuto principale

La spiaggia più bella dell'estate 2017?

Ha già vinto la Calabria bella da mozzare il fiato

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Un tramonto sulla costa tirrenica calabrese
Tempo di lettura: 
3 minuti 7 secondi

Da qualche giorno il Quotidiano ha lanciato una consultazione online tra i suoi lettori per scegliere la spiaggia calabrese del 2017 (LEGGI IL REGOLAMENTO E SCOPRI L'ANDAMENTO DEL CONTEST).

I lettori possono esprimere una preferenza scegliendo tra 26 spiagge indicate dalla redazione.


 

Dopo una prima fase di consultazione, se ne aprirà un'altra con le dieci spiagge che avranno raggiunto più preferenze, fino ad eleggere la spiaggia regina per questo 2017. Come si evince agevolmente da tutto il materiale pubblicato sul sito, non si tratta di un sondaggio (per il quale sono richiesti ben altri requisiti di scientificità), ma, semplicemente, per come abbiamo inteso questa prima edizione, di una consultazione che ha lo scopo di far conoscere alcune delle spiagge più belle della regione.

SCOPRI TUTTI I CONTENUTI DELL'INIZIATIVA
"LA SPIAGGIA PIÙ BELLA DELLA CALABRIA ESTATE 2017"

Un modo, soprattutto, per condividere con i lettori la consapevolezza di quanta bellezza sia capace la Calabria. E' sotto gli occhi di tutti la necessità che tocca ai calabresi tutti, amministratori in testa, preservare questa bellezza, così come è un fatto storico che spesso disattenzioni macroscopiche (come nel caso della depurazione delle acque reflue) offuscano questa bellezza. Ma è innegabile che, per così dire, la materia prima non manca. Cioè la bellezza. Selvaggia, composta, affascinante, rassicurante, da far mozzare il fiato.

SCOPRI TUTTI I SEGRETI E LE MERAVIGLIE DELLA CALABRIA
NEL FASCICOLO AD AGGIORNAMENTO DINAMICO

La bellezza in Calabria, sulle coste al pari che sulle alture, ha talmente tanti volti, tante sfaccettature, tante espressioni che i calabresi difficilmente possono conoscerla “tutta”. E così, quando, per questa prima edizione della consultazione sulle spiagge, si è trattato di indicarne un primo gruppo, le difficoltà e le indecisioni hanno presto lasciato il posto alla certezza: le spiagge belle in Calabria sono talmente tante – quelle conosciute e quelle meno conosciute - che farcele stare tutte in un gruppo di 26 non è difficile. E' impossibile.

In quasi 800 chilometri di costa, al netto delle zone con infrastrutture portuali, quanti angoli di paradiso ci sono? E' chiara una cosa: l'interrogativo in sé contiene già il vincitore di questa prima consultazione, prima ancora della sua conclusione. Vince nettamente la Calabria. E insieme a questa certezza un monito: guai a sciuparla. Torniamo alle 26 cartoline. Un assaggio di quella bellezza. La prima parte di una grande collezione che vorremmo piano piano condividere con i nostri lettori.

E da quando è partita la consultazione abbiamo ricevuto apprezzamenti e segnalazioni. Ci sono quelle di lettori e anche di qualche amministratore, come Gianni Papasso, sindaco di Cassano Jonio che, nel complimentarsi per la “pregevole iniziativa”, chiede di tenere in considerazione i sette chilometri di spiaggia di Sibari che “trasudano di storia e mitologia” e che ospitano flora e fauna degne di protezione e particolare attenzione. O come l'assessore al Turismo del Comune di Praia a Mare, Antonino De Lorenzo, che ha espresso apprezzamento per l'iniziativa del Quotidiano del Sud e ha orgogliosamente invitato a tenere accesi i riflettori su quel territorio. Analoghe “rivendicazioni” sono arrivate da diversi lettori di Diamante così come da centri più piccoli del basso Jonio catanzarese.

L'orgoglio per il proprio territorio è una cosa bellissima, almeno quanto le splendide cartoline su cui i lettori stanno esprimendosi sul nostro sito (CLICCA QUI PER SCEGLIERE E VOTARE LA TUA SPIAGGIA PREFERITA DELL'ESTATE 2017). La bellezza e l'orgoglio, che non è campanilismo, ma amore per la propria terra. Due concetti che vanno a braccetto e che caratterizzeranno l'estate 2017 del Quotidiano. Al di là ed accanto a quello – non sempre piacevile o di cui andare fieri - che la cronaca ci riserverà, faremo di questo binomio il filo conduttore della nostra estate, non per questa o quella spiaggia, ma per tutte le tessere che insieme compongono uno scenario incantevole dalle mille sfaccettature, quello della Calabria.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?