Salta al contenuto principale

Partono da Roma "Le vie del Sud"
Viaggio nel meridione del Pd

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 26 secondi

Si chiama Vie del Sud l'iniziativa del Pd nazionale per incontrare il Mezzogiorno in ogni suo aspetto. Si parte da Roma il 3 Agosto, con destinazione Le Terre di Don Peppe Diana, sorte sui beni confiscati alla camorra nel casertano, poi Napoli, nel quartiere Sanità,dove i ragazzi della Cooperativa La Paranza fanno le guide turistiche, da Paestum fino al Pollino e alla Città della Pace di Scanzano, dove vengono accolti i migranti richiedenti asilo politico. Nella tappa di Taranto del 7 Agosto è prevista la visita della zona dell’Ilva e l’incontro con chi si batte per salvare la colonia dei delfini. In Calabria è prevista la visita delle risaie di Sibari, della Fondazione del Banco Alimentare e un’escursione naturalistica e culturale sull'Aspromonte. Attraverso lo Stretto si arriverà fino al quartiere Zen di Palermo, dove esperienze consolidate di impegno sociale si saldano con le energie nuove di un gruppo di giovani per poi sbarcare a Lampedusa, la porta dell’Europa nel mezzo del Mediterraneo, per rendere omaggio a quegli oltre 15mila esseri umani che per arrivare qui hanno perso la vita in mare. Tutte le tappe del viaggio saranno raccontate sul blog: viedelsud.blogspot.it. «E' un viaggio collettivo – dice Domenico Petrolo, ideatore dell’iniziativa, del dipartimento cultura del Pd – per incontrare il Sud in ogni suo aspetto, positivo e negativo, cercando le luci e non risparmiandosi le ombre. «La partecipazione a questo viaggio – dichiara Serena Capodicasa, consigliera di circoscrizione del PD di Verona – è nata dalla voglia di scoprire la grinta di donne e uomini del Sud che portano avanti ottimi progetti che possono essere diffusi in tutta Italia».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?