Salta al contenuto principale

Lascia il sindaco di S.Marco Argentano
Troppi dissidi nella maggioranza

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 10 secondi

SAN MARCO ARGENTANO (Cosenza) - Si è dimesso oggi il sindaco di San Marco Argentano, Alberto Termine. A darne notizia è stato lo stesso Termine con un comunicato. «E' stata una scelta sofferta – afferma – ma motivata dalla situazione politica amministrativa venutasi a creare a causa della conflittualità che è si definita in questi ultimi tempi. Il senso di responsabilità sollecitatomi dalle diverse rappresentanze istituzionali, ha fatto maturare in me questa scelta che è radicale e mira a far emergere in modo serio e concreto le responsabilità politiche di una situazione di caos che in quest’ultimo tempo ha reso ingestibile la cosa pubblica».   

«Il sindaco spesso – prosegue Termine – è stato il capro espiatorio di tutte le situazioni anomale che si sono verificate, ma ciò è molto riduttivo e al tempo stesso ciascuno per la propria parte di responsabilità non si può nascondere dietro un dito. Il progetto politico di Unione e cambiamento, che mi ha visto in prima persona protagonista, sicuramente ha dato alla comunità sammarchese tutta (centro storico e diverse contrade) una possibilità forse irripetibile di una reale visione di partecipazione democratica. Forse l'unica accusa che non mi si può fare è quella di aver reso Palazzo Santa Chiara la casa di tutti i sammarchesi a cui va il mio ringraziamento per la fiducia accordatami».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?