Salta al contenuto principale

"Vendesi" sede romana del Consiglio regionale
«Avremo una struttura unica con la giunta»

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 9 secondi

REGGIO CALABRIA – L'Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale, ha deliberato all’unanimità la vendita dell’immobile di sua proprietà a Roma sito in via dei Bergamaschi numero 58 (a due passi da piazza Colonna e da Montecitorio) e destinato, originariamente, ad ospitare gli uffici della delegazione romana. La decisione rientra - hanno spiegato il presidente Francesco Talarico, i vicepresidenti Alessandro Nicolò e Piero Amato ed i segretari questori Giovanni Nucera e Francesco Sulla – nel quadro più generale dei tagli ai costi della politica e di ottimizzazione delle risorse a disposizione dell’Assemblea legislativa regionale.

L'obiettivo è anche quello di salvaguardare l’efficienza e l’efficacia dell’azione istituzionale ed amministrativa. «Inoltre – hanno aggiunto i membri dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale – la decisione assunta è pienamente coerente con l’idea di realizzare nella capitale un’unica sede che ospiti gli uffici della Giunta e quelli del Consiglio, con evidenti benefici sia in termini di economicità che di funzionalità organica dell’Ente Regione». Con la stessa deliberazione, l’Ufficio di Presidenza ha dato incarico ai vertici amministrativi «di seguire con la massima attenzione, puntualità e celerità l’iter tecnico-gestionale della relativa vendita, assumendo tutti i provvedimenti necessari al buon esito della vicenda». 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?