Salta al contenuto principale

Scopelliti alla Camera ma non è Giuseppe
Il Pdl lancia la figlia del giudice ucciso

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 8 secondi

COSENZA – Silvio Berlusconi lancia Scopelliti tra i posti blindati alla Camera, ma non si tratta del presidente delle Regione bensì della figlia del magistrato ucciso a Campo Calabro. Questa è una delle novità della lista del Pdl che sarà resa nota nella giornata di oggi. La seconda è il presidente di Confindustria Calabria, Giuseppe Speziali che, di fatto, prende il posto del papà Vincenzo, senatore uscente a cui non è stata concessa la deroga. E i ritardi nella composizione della lista calabrese è proprio legato alle troppe deroghe richieste, ciò sta creando più di un grattacapo a Denis Verdini e Maurizio Lupi, quest’ultimo insieme a Raffaele Fitto, fa parte della commissione  che valuta le singole posizione di chi l’ha richiesta. Al momento ne sono state concesse una per regione e questa linea sembra che alla fina sarà confermata anche per la Calabria. Fino ad ieri sera erano fuori Francesco Bevilacqua, Lella Golfo, Michele Traversa, Gegé Caligiuri. In bilico c’è solo Pino Galati che dovrebbe essere riconfermato, ma forse spostato al Senato, mentre Dorina Bianchi tornerebbe alla Camera in un posto più sicuro. 

 

IL SERVIZIO COMPLETO A FIRMA DI ADRIANO MOLLO CON LA COMPOSIZIONE UFFICIOSA DELLE LISTE PER CAMERA E SENATO DEL PDL SULL'EDIZIONE CARTACEA ODIERNA DE IL QUOTIDIANO DELLA CALABRIA

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?