Salta al contenuto principale

Scilipoti: «Aprirò due uffici in Calabria
e lascerò qui il 40% del mio stipendio»

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

CATANZARO – «La 'ndrangheta attecchisce dove c'è disperazione e bisogno, uno degli elementi fondamentali per tentare di sconfiggerla è creare in Calabria nuovi posti di lavoro per i giovani, togliendo così al malaffare il serbatoio di manovalanza dal quale si rifornisce». Lo ha detto Domenico Scilipoti, candidato al Senato per il Pdl, durante la presentazione della sua campagna elettorale a Reggio Calabria «E' per questo – ha aggiunto – che, se sarò eletto, è mia intenzione lasciare il 40% del mio stipendio in Calabria, dove intendo aprire due uffici ed essere presente sul territorio almeno due volte alla settimana per ascoltare le istanze dei cittadini».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?