Salta al contenuto principale

Senato, Molinari (M5S) «Non c'è stato nessun traditore»
E intanto Riferimenti è soddisfatta di Grasso

Calabria

Tempo di lettura: 
2 minuti 0 secondi

CATANZARO – «In questo Paese delle mille incertezze, delle mille difficoltà, della rabbia repressa, un punto fermo c'è: l’elezione a presidente del Senato della Repubblica di Piero Grasso». È quanto si afferma in un comunicato del coordinamento nazionale antimafia Riferimenti.   «Uomo di legge che incarna la lotta al male – afferma la presidente Adriana Musella – nelle sue prime dichiarazioni, Grasso ha fatto intendere che la battaglia alla mafia e a tutte le mafie, da quel posto privilegiato, continuerà. Lui per noi e per tanti altri cittadini di questo Paese rappresenta una garanzia. Piero Grasso è l’uomo del l’equilibrio ma anche l'uomo che assomma in sè il rigore, la preparazione, il senso dello Stato e il rispetto della democrazia. È l'uomo del sorriso, della semplicità, l’uomo della speranza».   «E' vero che c'è necessità di dare a questo Paese un governo stabile e capace di risposte alle legittime aspettative della nazione – sostiene ancora Musella – ma è altrettanto vero che c'è bisogno di figure forti e credibili che possano trasmettere tranquillità e affidabilita», in un momento storico particolare in cui si dovrà eleggere anche un novo Presidente della Repubblica, un Presidente, come Giorgio Napolitano, garante del rispetto della Costituzione, magna carta del popolo tutto. Chi ha imparato a conoscere e rispettare l'uomo della legalità, oggi vede in Grasso,un faro per ricondurre alla terra promessa un popolo alla deriva, assetato di verità, di giustizia e di pace sociale. Buon lavoro Presidente». 

Nel frattempo nel corso della giornata il senatore del Movimento 5 Stelle eletto in Calabria Francesco Molinari in relazione all'elezione di Grasso e alla polemiche che ne sono seguite ha inteso gettare acqua sul fuoco e su Facebook ha chiesto «meno reazioni isteriche e più fiducia». Molinari, da Facebook risponde ad un post di Beppe Grillo e dopo aver chiarito di aver letto «stamattina il post sul blog di Grillo» sul voto di ieri al Senato ha precisato: «Mi sento di dirgli di stare sereno, non c'è nessun traditore. Il M5S al Senato è unito: nessuna alleanza nessuna fiducia. Solo un consiglio a chi ha scritto il post. Studiare le differenze fra Cariche Istituzionali e Ruoli politici non farebbe male». 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?