Salta al contenuto principale

Un calabrese "esporta" Movimento 5 Stelle in Germania
A Ingolstadt votava socialdemocratico. Poi scoprì Grillo

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 14 secondi

E' UN calabrese a esportare in Germania il Movimento 5 Stelle. L'esordio è stato domenica a Ingelheim am Rhein, in Germania. La sigla differisce di una lettera, B5S, ma il nome no: Bewegung 5 Sterne in Deutschland è la traduzione, parola per parola, del Movimento 5 Stelle, importato in Germania. Beppe Grillo è il loro «ispiratore».   

Fra i promotori del formato alemanno del Movimento liquidato da molti qui come "quello del comico" c'è Francesco Garita, che ha 45 anni, è nato in Calabria, ad Altomonte (in provincia di Cosenza), ma vive da sempre a Ingolstadt, in Baviera.    «I miei genitori sono tornati in Italia 25 anni fa, io sono rimasto - spiega in un'intervista rilasciata a Rosanna Pugliese dell'Ansa - ho la doppia cittadinanza». Studi di Matematica e Filosofia, guida una catena di scuole private a Monaco e racconta: «Ho scoperto Grillo quando Peer Steinbrueck gli ha dato del "comico". Mi ha incuriosito, ho iniziato a leggere e ascoltare i suoi interventi».    

Incontro folgorante: «Dopo 15 anni di politica attiva fra i socialdemocratici, ho deciso la svolta. Il Movimento è più vicino alla gente, questo mi è piaciuto. Cerca il modo di raggiungerla e di farla partecipare. Una rivoluzione». Che potrebbe riguardare tutta Europa: «Movimenti 5 Stelle stanno nascendo in Grecia, Spagna e Portogallo. Siamo in contatto». Anche se il B5S incontra un po' di «diffidenza» nei paesi del Sud Europa, ammette.  

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?