Salta al contenuto principale

Vibo, Provincia senza soldi, è sciopero
I dipendenti aspettano da 3 mesi

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

VIBO VALENTIA - Hanno incrociato le braccia stamane i dipendenti della Provincia di Vibo Valentia che hanno proclamato una giornata di sciopero e tenuto un’assemblea nella sala del Consiglio provinciale per protestare contro la mancata corresponsione da oltre tre mesi degli stipendi. Nonostante il prefetto di Vibo, Michele Di Bari, abbia nei giorni scorsi sollecitato al Ministero dell’Interno il trasferimento dei fondi ordinari al fine di saldare le mensilità arretrate, ad oggi il pagamento degli stipendi dei dipendenti tarda ad arrivare e da qui la protesta e lo sciopero con lo scopo di sensibilizzare le istituzioni alla risoluzione della vertenza. Oltre al Ministero dell’Interno, altri soldi dovrebbe metterli a disposizione la Regione Calabria. Una soluzione tampone che vale la cifra di un milione di euro di cui al momento i dipendenti non hanno però visto alcuna traccia

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?