Salta al contenuto principale

Debiti insormontabili alla Provincia di Vibo
Dichiarato dissesto. Bollette telefono mai pagate

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

VIBO VALENTIA - Il commissario straordinario che attualmente regge le sorti della Provincia di Vibo Valentia, con i poteri propri del Consiglio e della giunta provinciale, ha dichiarato stasera il dissesto finanziario dell’ente. La dichiarazione di dissesto segue un deliberato con cui in precedenza la Corte dei Conti calabrese aveva inibito l'ente Provincia di Vibo dalla procedura di riequilibrio assistita richiesta dallo stesso commissario Ciclosi. L'esposizione debitoria dell’ente supera i 20 milioni di euro. Fra le "voci" più eclatanti vi sono quelle relative ai fondi vincolati non ricostituiti per un totale di 11 milioni di euro, mentre i debiti fuori bilancio ammontano a circa 14 milioni di euro. 

Il commissario ha fra l’altro reso noto in serata che fra i debiti fuori bilancio della Provincia di Vibo Valentia sono stati accertati oltre 5 milioni di euro di bollette telefoniche mai pagate. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?