Salta al contenuto principale

Cosenza, niente commissari alla Camera di Commercio
La Regione ci ripensa e avvia il rinnovo ordinario

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

CATANZARO - La Regione decide di non commissariare la Camera di Commercio di Cosenza. Ad annunciarlo l’assessore alle attività produttive Demetrio Arena al termine di una riunione a Palazzo Alemmanni. Il Dipartimento Attività Produttive, spiega l'assessore «ha ritirato il decreto di nomina del Commissario della Camera di Commercio di Cosenza, decreto che, peraltro, in mancanza della necessaria notifica alle parti non si era ancora perfezionato. Il ritiro - spiega inoltre Arena - è avvenuto a seguito della comunicazione a cura del Segretario Generale della Camera di Commercio, appositamente incaricata dal T.A.R., dei dati inerenti la rappresentatività delle varie associazioni: comunicazione giunta agli uffici nello stesso giorno in cui il Dipartimento inviava il citato decreto». Arena spiega che ora aarà cura del Dipartimento, unitamente alla Presidenza della Giunta Regionale, «dare corso agli adempimenti successivi a cura della Regione, che com’è noto ha una posizione di necessaria terzietà rispetto alle Associazioni in competizione, valutando, nei tempi concessi dalla normativa in materia, l’eventualità di effettuare altri adempimenti a carico dell’Ente Regione».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?