Salta al contenuto principale

Pd, Villella vince il sondaggio del Quotidiano
Dietro di lui Canale e Magorno ravvicinati

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 27 secondi
CATANZARO - Doveva essere l'outsider rispetto ai candidati sostenuti direttamente dalle principali correnti di partito. Ed invece, Bruno Villella, 61 anni, nato a Mandatoriccio (CS) ha conquistato il primo posto nel sondaggio del sito internet del "Quotidiano della Calabria" in vista delle primarie per la scelta del segretario regionale del Pd. 

GUARDA I RISULTATI DEL SONDAGGIO

Villella ha ottenuto 3.129 voti, superando nel rush finale i due avversari con cui si era conteso il primo posto sino all'ultimo voto. Ma la sorpresa non è solo il primo posto di Villella, dal momento che i dati finali indicano che la seconda piazza è stata conquistata da Massimo Canale, ex candidato sindaco a Reggio Calabria, che ha portato a casa 2.741 preferenze. Solo terzo il candidato dell'area renziana, il deputato Ernesto Magorno, a quota 2.660 preferenze. 

LEGGI LA SCHEDA: ECCO CHI SONO I 4 CANDIDATI

E' stata, comunque, una sfida all'ultimo voto, considerato che fino alla giornata di domenica i tre principali protagonisti erano vicinissimi, divisi solo da una manciata di voti. Poi la volata finale di Villella e la vittoria a sorpresa.

Dietro i tre candidati più votati è arrivata la quinta opzione, quella che non voleva nessuno dei quattro contendenti in lizza. Una soluzione che ha ottenuto 392 voti. Staccato, invece, Domenico Lo Polito, fermo a 285 preferenze. 

Nella sua carriera politica, Villella ha ricoperto nell'ottobre 2010 il ruolo di coordinatore provinciale della Federazione del Pd della Provincia di Cosenza, con il sostegno di Mario Oliverio. E nelle fila del Pd è stato candidato al Senato nel 2013. La sua è una candidatura fuori dalle principali correnti di partito, dal momento che Canale è sostenuto dall'area di Cuperlo, Magorno da quella renziana e Lo Polito da Civati.

Complessivamente sono stati 9.207 i lettori che hanno partecipato al sondaggio.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?