Salta al contenuto principale

Chiappetta rinuncia alla candidatura alle Europee
per la presenza di una scenario troppo «indefinito»

Calabria

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 39 secondi

CATANZARO - Il capogruppo in consiglio regionale del Nuovo Centrodestra, Gianpaolo Chiappetta ha annunciato il ritiro della sua candidatura per le elezioni europee. 

«Chi ha avuto - afferma - l’onore e l’onere di essere impegnato seriamente nella rappresentanza e nel governo di territori e contesti regionali sa bene, a dispetto di luoghi comuni, populismi e consensi di bassa lega, che l’Europa non è solo il grande ed impareggiabile orizzonte immaginato decenni fa da ineguagliabili personalità ma rappresenta, anche oggi, l'idea di una grande e pacifica comunità, il luogo nel quale si possono cogliere straordinarie opportunità, il contesto attraverso il quale se si è pronti, capaci ed efficienti è possibile generare percorsi di autentico e duraturo sviluppo per quelle regioni segnate da ritardi e problemi strutturali». 
Ma a questo orizzonte Chiappetta aggiunge la preoccupazione per lo scetticismo che sta emergendo nei confronti dell'Europa: «L'impegno - prosegue Chiappetta - deve essere quello di credere negli ideali europei e lavorare per un’Europa diversa, meno distante e più sollecita. E’ in ragione di queste premesse che, spinto dalle richieste provenienti dal Nuovo centrodestra tanto in ambito nazionale quanto in Calabria ho dato la mia disponibilità a candidarmi nelle ormai imminenti elezioni europee», ma adesso «eventi che poco hanno a che fare con la naturale definizione di percorsi politici ed elettorali hanno imposto nella nostra regione più d’una riflessione. Stiamo attraversando in Calabria un momento nel quale l’elemento di fondo è quello di una sostanziale confusione, con il rischio di vedere pregiudicati i risultati di quattro anni di lavoro e di impegno», conseguentemente «questa situazione di indefinitezza - conclude - mi spinge, con rammarico, a ritirare la mia disponibilità a candidarmi. Naturalmente ringrazio tutti coloro che in Calabria, ma anche nelle altre regioni, con entusiasmo e passione, hanno condiviso e sostenuto finora la mia candidatura».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?