Salta al contenuto principale

Avviso di garanzia per l'assessore regionale Tallini
La Procura ipotizza il reato di abuso di ufficio

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

CATANZARO - L’assessore regionale al Personale, Mimmo Tallini, esponente di Forza Italia, ha ricevuto un avviso di garanzia dalla procura della Repubblica di Catanzaro per il reato di abuso di ufficio. A comunicare la notizia è stato lo stesso assessore a comunicare la notizia con un comunicato stampa. 

«In data 15 aprile 2014 - afferma Tallini - ho ricevuto un’informazione di garanzia da parte della Procura della Repubblica presso il tribunale di Catanzaro su richiesta del pubblico ministero Gerardo Dominijanni, in ordine ai reati ipotizzati di abuso d’ufficio e concorso formale, in merito all’adozione di una delibera di Giunta regionale di trattenimento in servizio di due dirigenti regionali. Rispetto il lavoro dei Magistrati e rimango a disposizione per qualsiasi chiarimento in ordine alla mia condotta nella qualità di assessore al Personale sull'iter della pratica - conclude Tallini - convinto di aver sempre agito con correttezza e linearità nell’escusivo interesse della Regione Calabria»

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?