Salta al contenuto principale

Filandari, si candida e viene eletto consigliere
e prende fuoco il capannone dell'impresa edile

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 31 secondi

FILANDARI - Ancora non ha avuto la possibilità di festeggiare per l'elezione e di certo la vittoria avrà un sapore amaro vista l'intimidazione subita. Il protagonista è Gianluca Restuccia che si è candidato a consigliere comunale ma nel momento in cui i seggi decretavano la sua vittoria le fiamme divoravano un capannone dell’azienda edile di cui è proprietario. Restuccia era candidato alle elezioni amministrative a Filandari ed eletto consigliere al fianco del sindaco Vincenzo Pizzuto. Per spegnere l’incendio del capannone, che ha subito danni gravi, sono dovuti intervenire i vigili del fuoco. Sull'accaduto hanno avviato indagini i carabinieri.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?