Salta al contenuto principale

Il ballottaggio a Rende per scegliere il sindaco
Cittadini al voto: è sfida tra Verre e Manna

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 38 secondi

COSENZA - I cittadini di Rende tornano alle urne, saranno gli unici in Calabria a dover ricorrere al turno elettorale suppletivo per scegliere il loro sindaco. Il voto di ballottaggio dovrà decidere a chi andrà la carica di sindaco. Da un lato c'è il candidato del centrosinistra, Pasquale Domenico Verre, e dall'altro quello di una coalizione civica aperta a varie componenti politiche, Marcello Manna. Il primo medico chirurgo rendese. Il secondo avvocato penalista cosentino. Verre e la sua coalizione hanno raggiunto il 37,8% delle preferenze, mentre il 31,1% ha premiato Manna al primo turno. 

 
 
Il voto di ballottaggio, comunque, è per i Rendesi una novità visto che è dal 1999 che a Rende non si votava al ballottaggio. In passato il centrosinistra, che da queste parti ha nel consigliere regionale Sandro Principe, più volte sindaco, il suo esponente di spicco ha sempre vinto al primo turno. Questa volta i candidati erano ben sei con un effetto drenante a vantaggio e svantaggio di entrambi i principali contendenti. 
 
L'AFFLUENZA ALLE URNE - Alle ore 19 l'affluenza alle urne per il turno di ballottaggio per le comunali è stata del 35,39%. Al primo turno, il 25 maggio scorso, l’affluenza era stata del 53,88% confermando così il trend in calo rispetto al turno di maggio che si era registrato alle ore 12 quando si sono recati a votare il 15,22% contro il 20.26% degli aventi diritto al primo turno. 
 
SEGUI SUL QUOTIDIANO WEB LA DIRETTA DELLO SCRUTINIO CON AGGIORNAMENTI NEL CORSO DI TUTTA LA NOTTE
 
Gli altri candidati erano Massimiliano De Rose, esponente di un’altra cordata di centrosinistra, che ha avuto il 13,8% delle preferenze, Domenico Miceli, per il Movimento Cinque Stelle, che a Rende entrerà per la prima volta in Consiglio comunale con il 9,7% dei voti, Andrea Cuzzocrea, per il Centro Democratico (5,3%), e Luca Pizzini, per la lista L'Italia del Meridione (2,2%).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?