Salta al contenuto principale

Slitta a fine mese licenziamento dei lavoratori
di Calabria It: ultimo tentativo per Fincalabra

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 5 secondi

CATANZARO - Slitta al 30 giugno il licenziamento dei 131 dipendenti di Calabria It, fissato per domani. E’ una delle novità emerse stamane in occasione di un incontro fra le delegazioni sindacali e l’assessore regionale alle attività produttive, Demetrio Arena, svoltosi nella sede della Giunta a Catanzaro. Il rinvio dei licenziamenti, annunciato per lettera nei mesi scorsi, dovrebbe consentire il passaggio dei lavoratori a Fincalabra i cui vertici saranno nel frattempo rinnovati. 

La nomima del nuovo cda, secondo quanto comunicato da Arena ai sindacati, dovrebbe avvenire fra domani e lunedì. Fra le novità emerse, anche l’impegno dell’assessore al rispetto di alcune condizioni ritenute basilari dalle organizzazioni sindacali, tra cui il mantenimento del Tfr.
La rinuncia al trattamento di fine rapporto, contestato dai sindacati, da parte dei lavoratori, era tra le condizioni poste dagli attuali dirigenti di Fincalabra, il cui mandato è scaduto da tempo, per procedere alle assunzioni stabilite da una legge elettorale. Le condizioni contrattuali dovranno, in ogni caso, essere definite nel dettaglio con il nuovo consiglio d’amministrazione della finanziaria. In mattinata un’altra delegazione sindacale è stata ricevuta a Reggio dal presidente della commissione di Vigilanza del Consiglio regionale, Aurelio Chizzoniti, autore di alcuni esposti alla magistratura contro gli amministratori di Fincalabra.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?