Salta al contenuto principale

Catanzaro, acqua non potabile in diversi quartieri
Esplode la paura e c'è già chi presenta denunce

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 42 secondi

CATANZARO – Acqua non potabile nella zona sud del capoluogo. L'emergenza, che va avanti da qualche giorno, ha mandato in tilt interi quartieri di Catanzaro. Molte le telefonate giunte stamattina al centralino del Comune. Che, in una nota stampa, fa sapere che l’acqua, dopo bollitura per almeno 15 minuti, può essere utilizzata anche per le preparazioni di alimenti che comportano il consumo immediato. 

L'ordinanza che sospende l’utilizzo dell’acqua potabile per le reti dalle quali attingono i punti di campionamento delle fontanine di Via Calvario, nel quartiere Santa Maria, e di viale Magna Graecia e via Genova - nei quartieri Verghello e Lido compreso tra le vie Forni, viale Europa, via Lungomare e Melito Porto Salvo, è entrata in vigore già da qualche giorno. Ma sono tanti i cittadini che lamentano di non essere stati adeguatamente informati. Al punto che l'avvocato Gianni Vitale – peraltro residente in una delle zone interessate dal disagio – ha presentato un esposto al Comune, all'Asp e alla Procura della Repubblica. 

«La presente - si legge nell’esposto - vale come denuncia, anche in via cautelativa, per eventuali danni alla salute patiti dai componenti della famiglia del sottoscritto a causa della mancata adeguatezza dell’informazione relativa al divieto di utilizzo dell’acqua in via Genova ed affinchè si accerti la responsabilità di chi avrebbe dovuto, tra i vari uffici competenti, provvedere in merito ad una informazione adeguata». 

Da Palazzo de Nobili, dove in molti si stanno occupando del problema, trapela, comunque, la notizia che, nel giro di 48 ore, l'emergenza dovrebbe rientrare. C'è da dire che l'estensione del divieto si è resa necessaria in seguito all’esito sfavorevole emerso dalle analisi effettuate sui campioni, che hanno evidenziato la presenza di batteri che impongono il divieto di utilizzo dell’acqua a scopo potabile, per uso alimentare, lavaggio o preparazione degli alimenti, igiene orale, lavaggio stoviglie o utensili da cucina, lavaggio apparecchiature sanitarie e di oggetti per l’infanzia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?