Salta al contenuto principale

Fincalabra, la giunta regionale ha deciso
Nuovo presidente è tesoriere di Forza Italia

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 59 secondi

CATANZARO - La giunta regionale ha deciso: il nuovo presidente di Fincalabra è un commercialista di Paola, in provincia di Cosenza. Si tratta di Luca Mannarino, 46 anni. E il suo nome, che già era tra i favoriti per l'incarico, è destinato a far discutere. Si tratta infatti del tesoriere di Forza Italia e nei giorni scorsi erano emerse perplessità sul fatto che potesse essere scelto di un dirigente regionale di partito per guidare la società finanziaria pubblica per lo sviluppo economico della Calabria.

La nomina è arrivata nel corso di una riunione dell'esecutivo regionale presieduta dalla presidente facente funzioni Antonella Stasi. Il posto di vertice di Fincalabra era rimasto vacante dopo la scadenza del mandato di Umberto De Rose.

La giunta regionale su proposta dell’assessore all’agricoltura Michele Trematerra, ha pure approvato il programma di sviluppo rurale della Calabria per il periodo 2014–2020 cofinanziato dal Feasr ed il calendario venatorio 2014-2015. 

Su proposta dell’assessore ai trasporti Luigi Fedele è stato approvato il contratto di servizio relativo che regola i rapporti tra la Regione e Ferrovie della Calabria per la gestione dei servizi e dell’infrastruttura ferroviaria regionale.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?