Salta al contenuto principale

Pippo Callipo candidato alla Regione per il M5S?
I grillini smentiscono: «Buffonate, nessun contatto»

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 8 secondi

I GRILLINI definiscono «buffonate» le ipotesi di una candidatura per il M5S di Pippo Callipo alla guida della Regione Calabria. La notizia, circolata nei giorni scorsi sul web è stata smentita direttamente dal blog di Beppe Grillo, in un post scriptum a un articolo di oggi firmato dai deputati grillini in Commissione esteri. Si tratta di uno scenario «falso e privo di fondamento», come falso è «che sia mai stato in programma un incontro alla Casaleggio Associati».

LEGGI IL NODO DELLA DATA: IL TAR IMPONE DI INDIRE LE ELEZIONI

In una nota, interviene anche la deputata vibonese dei grillini, Dalila Nesci: «Nel Movimento - dice - non ci sono corsie preferenziali, riunioni riservate o "accorduni"». Le regole dei 5 Stelle, viene sottolineato dal Movimento, prevedono candidature online con requisiti ben definiti: tra questi, l’iscrizione "storica" al blog di Beppe Grillo. Chi prende più voti nelle "regionarie" online, che dovrebbero tenersi già questo mese, corre per la presidenza. E a questa trafila i grillini non intendono fare deroghe nemmeno per l'imprenditore del tonno, che alla Regionali del 2010 si era candidato con un propri simbolo - "Io resto in Calabria" - ottenendo un'affermazione personale attorno al 20 per cento, ma restando fuori da Palazzo Campanella per il basso numero di voti della lista.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?