Salta al contenuto principale

Elezioni, l'Ncd chiede tempo sul candidato presidente
e Matteoli frena sull'esclusione del partito di Alfano

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 39 secondi

CATANZARO – Ieri sera l’onorevole Altero Matteoli, che con Denis Verdini è stato indicato da Berlusconi quale coordinatore per le candidature elettorali, in riferimento alla situazione calabrese, ha detto al Quotidiano: «Ormai siamo al rush finale per decidere. Coloro che si sono proposti o che qualcuno ha proposto, sono autorevoli tutti e tre (Wanda Ferro, Giuseppe Raffa e Giacomo Mancini n.d.r.), e quindi c’è bisogno di un lavoro di raccordo anche con le altre forze politiche perché io voglio ricostituire completamente il centrodestra, cioè Fratelli d’Italia e naturalmente l’Ncd. 

Con Fratelli d’Italia praticamente gli accordi sono su Wanda Ferro che sicuramente sarebbe la candidatura più gradita. Però l’Ncd ci ha chiesto 48 ore di tempo, comunque siamo per prendere una decisione». E la dichiarazione di Paolo Romani riguardante i voleri di Berlusconi del pomeriggio? (LEGGI) «La dichiarazione di Romani è sul piano generale, io però ho avuto il compito dal partito di tentare di ricostituire il centrodestra, e poi credo molto nella necessità di farlo. Me l’ha chiesto Berlusconi, vorrei ricostituirlo specialmente in una regione come la Calabria che in passato il centrodestra ha avuto grandi successi; ci sono state anche molte difficoltà e quindi, a mio avviso, bisogna ripresentarci uniti. Per questo ho ritenuto, insieme al presidente Berlusconi di accettare questa richiesta dell’Ncd di questi due o tre giorni». 

E, comunque, cosa aveva detto Romani? Questo: «Alle regionali cercheremo un allineamento con Fdi e Lega. Preferiamo una coalizione tra forze che sono all’opposizione. Ncd è un partito che attiva una politica del doppio forno con il quale non possiamo andare d’accordo». Una bomba, disinnescata da Matteoli. Una bomba colta al volo dagli ambienti scopellitiani. 

SULL'EDIZIONE CARTACEA DE IL QUOTIDIANO TUTTI I DETTAGLI SULLA SITUAZIONE POLITICA DEL CENTRODESTRA E DEL CENTROSINISTRA IN VISTA DELLE ELEZIONI REGIONALI

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?