Salta al contenuto principale

Vibo Valentia, è morto Antonino Murmura: aveva 88 anni
Fu sindaco e poi senatore con la Dc dal 1968 al 1994

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 13 secondi

 

VIBO VALENTIA - E’ morto a Vibo Valentia l’ex senatore Antonino Murmura. L’uomo politico, che lo scorso 29 novembre aveva compiuto 88 anni è deceduto nel reparto di rianimazione dell’ospedale della sua città dove era stato ricoverato a seguito di un improvviso malore.

Laureatosi nel 1947 in giurisprudenza, avvocato cassazionista e amministrativista, Antonino Murmura, da sempre esponente della Democrazia Cristiana, nel 2012 aveva aderito al Pd. Sindaco di Vibo Valentia nel 1952, consigliere e assessore provinciale nel 1960, e di nuovo sindaco nel 1964, Murmura venne eletto in Senato nel 1968 e riconfermato per sette legislature fino al 1994. 

E’ stato presidente della Prima Commissione Affari Costituzionali del Senato dal 1977 al 1983, e presidente del Comitato Pareri della Prima Commissione in tutte le legislature dal 1979 al 1992. Ha sempre fatto parte, durante l’attività parlamentare, della Prima Commissione Affari Costituzionali, della Presidenza del Consiglio, del Ministero dell’Interno e dell’Ordinamento Generale dello Stato, nonché di altre Commissioni Bicamerali, tra cui la Commissione antimafia e la Commissione di controllo sui servizi segreti. Nel 1986 è sottosegretario di Stato al Ministero della Marina Mercantile, e nel 1992 sottosegretario di Stato al Ministero dell’Interno.

Murmura è stato relatore di numerosi disegni di legge. In particolare a seguito di un suo ddl del 1968, nel 1992 venne istituita la Provincia di Vibo Valentia.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?