Salta al contenuto principale

Chi è Nicola Gratteri

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 1 secondo

Nicola Gratteri è un magistrato calabrese che nasce a Gerace nella Locride il 22 luglio del 1958 e dal 2009 è Procuratore aggiunto presso la Procura della Repubblica di Reggio Calabria.

VOTA IL TUO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA IDEALE

Dopo aver conseguito la maturità scientifica si iscrive alla Facoltà di Giurisprudenza all'Università di Catania. Si laurea in quattro anni e due anni dopo entra in magistratura. Attualmente è uno dei magistrati più conosciuti della Direzione Distrettuale Antimafia. Impegnato in prima linea contro la 'Ndrangheta vive sotto scorta dall'aprile del 1989.

Nel 2009 è nominato procuratore aggiunto della Repubblica presso il tribunale di Reggio Calabria mentre nel giugno 2013, il Presidente del Consiglio Enrico Letta, lo nomina componente della task force per l'elaborazione di proposte in tema di lotta alla criminalità organizzata e pochi mesi dopo nel febbraio 2014 per il nuovo Governo Renzi si fa con insistenza il suo nome per il ruolo di Ministro della Giustizia ma alla fine prevale Andrea Orlando, già Ministro dell'Ambiente del Governo Letta.

Il 27 febbraio 2014 Rosy Bindi, in qualità di presidente della Commissione parlamentare antimafia, annuncia la nomina di Gratteri a consigliere della commissione.  Gratteri ha accettato l'incarico compatibilmente al suo ruolo in procura.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?