Salta al contenuto principale

Lanzetta ascoltata dall'Antimafia
«Ho solo ripercorso la mia storia»

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

ROMA - «Ho ripercorso la mia storia», si è limitata a dire l’ex ministro per gli Affari Regionali Maria Carmela Lanzetta, al termine dell’audizione in Antimafia, presieduta dal presidente Rosy Bindi, che è durata poco più di un’ora.

A quanto si è appreso, nel corso dell’audizione si è parlato sia delle minacce ricevute dall’ex ministro quando era sindaco, sia e soprattutto della sua decisione di rinunciare a fare l'assessore in Calabria per la presenza nell’esecutivo regionale di Nino De Gaetano, al centro di vicende di voto di scambio. Il clima - secondo quanto riferito da qualcuno - sarebbe stato a tratti «acceso», specialmente nel confronto tra Lanzetta e alcuni componenti della Commissione Antimafia. Ma alla fine avrebbe comunque prevalso la reciproca volontà di fare chiarezza.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?