Salta al contenuto principale

Visita istituzionale del presidente dell'Albania
nei comuni arbereshe del Cosentino

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 35 secondi

SAN COSMO ALBANESE (CS) – Il Presidente della Repubblica d’Albania, Bujar Nishani, mercoledì 8 Aprile sarà in Calabria per visitare i cinque comuni italo-albanesi dello Jonio cosentino di San Cosmo Albanese, San Demetrio Corone, San Giorgio Albanese, Santa Sofia d’Epiro e Vaccarizzo Albanese. Un viaggio istituzionale, programmato da tempo, attraverso i territori nei quali, ormai da secoli, vive ed opera il popolo albanese della diaspora, totalmente integrato nel tessuto sociale calabrese, al quale la comunità arbëreshë ha offerto, nel tempo, un determinante contributo politico, culturale ed economico.

«Sarà un momento di confronto e di crescita – dichiara Cosmo Azzinari, sindaco di San Cosmo Albanese e presidente dell’Unione dei Comuni dell’Arbëria– per tutti noi cittadini della comunità arbëreshë, legati a filo doppio con la nostra terra d’origine. Anche se il processo del tempo, nei secoli, ha permesso la naturale quanto proficua integrazione della nostra comunità con le popolazioni autoctone calabresi e italiane, rimangono ancora oggi vive nei nostri usi e nelle nostre abitudini tradizioni e usanze antichissime, tramandateci dai nostri avi. E la visita di Bujar Nishani sugella proprio il legame culturale che continua a tenerci stretti, con orgoglio identitario, all’Albania. E siamo certi che per il Presidente si sentirà come fosse a casa sua».

La giornata di mercoledì 8 Aprile si aprirà con l’accoglienza del corteo diplomatico, alle 10, presso l’auditorium comunale di San Cosmo Albanese. A dare il benvenuto al presidente Bujar Nishani, ci saranno i sindaci dei cinque comuni dell’Unione: Cosmo Azzinari (San Cosmo Albanese), Cesare Marini (San Demetrio Corone), Gianni Gabriele (San Giorgio Albanese), Gianfranco Ceramella (Santa Sofia d’Epiro) e Antonio Pomillo (Vaccarizzo Albanese). Il cerimoniale e il programma dettagliato sarà reso noto nei prossimi giorni.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?