Salta al contenuto principale

Nominata una commissione speciale
per riconoscere i debiti fuori bilancio

Calabria

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 7 secondi

COSENZA - Il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto ha nominato una commissione speciale incaricata di verificare i debiti fuori bilancio, così come era stato richiesto dal presidente della Commissione consiliare bilancio Francesco Caruso e da diversi consiglieri comunali.

Lo riferisce una nota del Comune di Cosenza.

Della commissione sono stati chiamati a far parte tre consiglieri di maggioranza (Francesco Caruso, Carmelo Salerno e Michelangelo Spataro) e due di minoranza (Marco Ambrogio e Sergio Nucci). La presidenza della commissione speciale è stata attribuita al Consigliere comunale Sergio Nucci.

«I cinque membri della Commissione dovranno accertare - è scritto nel provvedimento di nomina - se vi siano delle responsabilità ed a chi vadano attribuite, in relazione all’esito delle sentenze e nelle procedure espropriative culminate in danno all’Ente (comprese le responsabilità derivanti dalle pratiche di riconoscimento di debiti fuori bilancio poste all’ordine del giorno del Consiglio comunale nella seduta del 2 marzo 2015); le ragioni e le responsabilità che hanno impedito di attivare la normale procedura di spesa prevista dagli articoli 183 e 191 del Testo Unico degli Enti Locali; la quantificazione delle utilità derivanti dai beni acquisiti dai servizi in violazione delle regole gius-contabili previste dall’ordinamento finanziario degli Enti locali, nonché l'arricchimento dell’Ente e l’accertamento delle eventuali responsabilità». 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?