Salta al contenuto principale

Regione, Magorno: «Scalzo pronto a dimettersi»
Oliverio: «Lunedì lo Statuto e poi la nuova Giunta»

Calabria

Tempo di lettura: 
2 minuti 5 secondi

GIZZERIA - «Lunedì prossimo sarà promulgato lo Statuto e subito dopo sarà costituita la nuova Giunta regionale, un impegno che ho assunto sin dall’inizio e che sarà rispettato». Ha risposto così il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, ai giornalisti giunti a Gizzeria da ogni parte della Calabria per la conferenza stampa di presentazione dei campionati mondiali di kitesurf a cui ha partecipato lo stesso Governatore della Calabria appena rientrato da Roma.

«Ho già avuto modo di dire - ha aggiunto Oliverio - che sarà una Giunta nuova, di profilo alto, che coinvolgerà competenze, esperienze significative, giovani e donne nel rispetto dello statuto che non a caso noi abbiamo voluto modificare, anche per rendere vincolante la presenza di genere. Vorrei aggiungere che nella necessaria opera di governo del cambiamento della Calabria, saranno coinvolte ampie energie in ruoli e funzioni diverse oltre all'esecutivo. Ho sempre affermato con profonda convinzione che la Calabria si cambia con un concorso ampio di forze, espressione di competenze, realtà territoriali e sociali, apporto culturale ed impegno consapevole volto all'affermazione del bene comune».

«In queste ore - ha concluso il presidente della Regione - ho avvertito un largo incoraggiamento ad andare avanti sulla linea di un radicale cambiamento della nostra regione. Numerose sono le personalità espressione del mondo della cultura, delle università, delle professioni e di esperienze sociali diverse che hanno manifestato la loro disponibilità ad impegnarsi e a sostenere in diverse forme il progetto di cambiamento della Calabria».

SCALZO SI DIMETTE? «L'on. Antonio Scalzo mi ha ribadito la sua disponibilità a rassegnare le dimissioni da Presidente del Consiglio regionale nel corso di un incontro avuto oggi a Lamezia Terme. Una disponibilità che Scalzo ha deciso di avanzare autonomamente e di sua iniziativa, così come  aveva già fatto nei giorni scorsi al vicesegretario nazionale del Pd, on.Guerini».

Lo afferma, in una dichiarazione, il segretario regionale del Pd, Ernesto Magorno. «Occorre adesso proseguire con decisione - aggiunge Magorno - sulla via del cambiamento, procedendo al varo della nuova giunta e assicurando il massimo sostegno al presidente della Regione, Mario Oliverio, nella composizione di un Governo di profondo rinnovamento che sia aderente alle risposte che i calabresi attendono al più presto sui grandi temi e sulle emergenze della nostra terra». 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?