Salta al contenuto principale

La giunta Oliverio chiude la pratica Calabria Etica
Avviate le procedure di liquidazione della Fondazione

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

CATANZARO - La Giunta targata Mario Oliverio ha deciso di mettere la parola fine alla storia della Fondazione Calabria Etica. nel corso dell'ultima seduta dell'esecutivo, infatti, è stato dato il via libera alle procedure per lo scioglimento della Fondazione.

Una decisione assunta alla luce della relazione presentata dal commissario Carmine Barbara che la Giunta regionale aveva nominato nei mesi scorsi per fare chiarezza sulla situazione economico-giuridica in cui versava la Fondazione.

Di conseguenza la Fondazione è ufficialmente entrata nella fase di liquidazione con la nomina del commissario liquidatore individuato in Valerio Donato, docente di Diritto civile all'Università "Magna Grecia" di Catanzaro.

Malgrado l'avvio della procedure di liquidazione verrà garantito d'intesa con il Dipartimento "poliche sociali", il riconoscimento delle spettanze ai lavoratori che legittimamente hanno svolto attività lavorative.

Per il futuro, inoltre, l'assessore delegato Federica Roccisano assumerà i provvedimenti necessari ad attivare una serie di incontri con i soggetti sociali ed istituzionali interessati ai progetti che erano in essere con la Fondazione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?