Salta al contenuto principale

Catanzaro, maggioranza sempre più nel caos
Gli assessori Loiero e Merante si autosospendono

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

CATANZARO - «In attesa del non rinviabile chiarimento politico all’interno della maggioranza, nonchè del rientro in città del sindaco Sergio Abramo, riteniamo opportuno autosospenderci dalla carica di assessori».

Lo affermano in una nota gli assessori del Comune di Catanzaro, Saverio Loiero e Giovanni Merante.

«Pur garantendo - aggiungono - l’ordinaria amministrazione nei settori a noi affidati, non parteciperemo a riunioni di Giunta fino a quando non si sarà verificato l’auspicabile confronto tra il sindaco e le forze politiche del centrodestra. Riteniamo il nostro un atto responsabile che va nella direzione del chiarimento e del rilancio dell’azione politico - amministrativa del Comune nella seconda e decisiva fase della legislatura. Restano intatte, a nostro parere, le condizioni per concludere positivamente il mandato e riorganizzare un centrodestra vincente alle prossime elezioni».

Nei giorni scorsi il sindaco Abramo aveva sostituito gli assessori Antonio Sgromo e Gianmarco Plastino (LEGGI) con Fabio Talarico e Franco Longo

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?