Salta al contenuto principale

Dopo i consiglieri regionali tocca agli assessori
Pubblicati i redditi dell'esecutivo di Oliverio

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 40 secondi

DOPO i Consiglieri regionali è la volta degli assessori accogliendo così l’invito che l’ex ministro Maria Carmela Lanzetta aveva fatto alla struttura burocratica della Regione Calabria (LEGGI LA NOTIZIA).

Da alcuni giorni, infatti, è on line il nuovo portale trasparenza della Regione Calabria dove nell’apposita sezione sono stati pubblicati i redditi di tutti i componenti della giunta del presidente Mario Oliverio. Le dichiarazioni presentate sono in alcuni casi aggiornate al 2015 (redditi 2014) e in altri ancora relative al 2014 (redditi 2013) e i riguardano i soli componenti della Giunta in quanto i rispettivi coniugi e parenti stretti non hanno prestato il consenso alla pubblicazione (tranne che nel caso dell’assessore allo Sviluppo economico Carmela Barbalace).

GUARDA L'ELENCO CON I REDDITI DEI CONSIGLIERI REGIONALI

Andando nel dettaglio, il reddito del presidente della Giunta era già stato reso noto nelle settimane scorse in quanto componente del Consiglio regionale, ad ogni modo la dichiarazione di Mario Oliverio relativa all’anno 2014 (redditi 2013) è pari a 119.854 euro al lordo delle imposte, un reddito che lo pone al vertice tra i componenti della giunta. Subito dietro il vicepresidente Antonio Viscomi che per l’anno 2014 (Unico 2015) ha dichiarato di aver percepito redditi lordi per 91.815 euro. Dietro il vicepresidente si posizione l’assessore alle Infrastrutture Roberto Musmanno con un reddito lordo 2014 pari a 86.775 euro. Il titolare della delega all’Urbanistica, Francesco Rossi, con riferimento all’anno 2013, ha percepito redditi lordi per 78.358 euro mentre la collega responsabile dello Sviluppo Economico, Carmela Barbalace, ha guadagnato nel corso del 2014 la somma di 75.169 euro, poco meno di 2 mila euro in più dell’assessore Francesco Russo responsabile di Logistica e porti che nel 2014 ha ottenuto redditi per 73.306 euro. Un po’ più indietro si trova l’assessore all’Ambiente Antonietta Rizzo con un reddito per l’anno 2014 pari a 51.251 euro. Infine ha dichiarato per l’anno 2013 la somma di 1.592 euro l’assessore alla Scuola e al Lavoro, Federica Roccisano.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?