Salta al contenuto principale

Inaugurata la sede della Regione Calabria a Bruxelles
Oliverio: «Qui si costruiscono le relazioni europee»

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 53 secondi

BRUXELLES - «Avere una sede a Bruxelles è importante per costruire costantemente relazioni con le istituzioni europee dalle quali non si può prescindere per affrontare i problemi che in sede regionale sono tanti. E che devono essere affrontati attraverso l’utilizzo delle risorse e un confronto sulle opportunità e strumenti che l’Ue offre».

Così il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, durante l’inaugurazione della nuova sede della Regione Calabria a Bruxelles, a due passi dalla Commissione europea, a fianco dei locali della Conferenza delle Regioni Periferiche e Marittime d’Europa (Crpm).

Un’iniziativa alla quale era presente anche Gianni Pittella, presidente dell’eurogruppo socialista e democratico.

«Si tratta di uno spazio - ha detto ancora Oliverio - che condividiamo con Conferenza delle regioni marittime e periferiche, conferenza della quale la Calabria fa parte con altre 160 regioni. In questo modo abbiamo la possibilità di cooperare, lavorando gomito a gomito con altre regioni d’Europa per progetti comuni su progetti mirati».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?