Salta al contenuto principale

Comune Nocera Terinese, si dimettono
quattro consiglieri: sciolto il Consiglio

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 57 secondi

NOCERA TERINESE (CZ) – Fine anticipata della consiliatura del Comune di Nocera Terinese. Stamattina infatti quattro consiglieri comunali su sette, hanno protocollato alla segreteria del Comune tirrenico le dimissioni.

Si sono dimessi i due consiglieri del Pd, Antonio Albi e Franco Macchione e altri due consiglieri dell’ex maggioranza, Luigi Ferlaino (ex sindaco di Nocera Terinese) e Rosario Aragona. Sarà ora il prefetto di Catanzaro, Luisa Latella, a decretare la fine anticipata dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Gaspare Rocca in carica dal 2012. La maggioranza in Consiglio mancava ormai da tempo, da quando in particolare Ferlaino e Aragona sono passati all’opposizione.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la recente approvazione del bilancio di previsione 2015 passato in Consiglio comunale con il voto favorevole di tre consiglieri (più il sindaco) su sette. I quattro consiglieri comunali erano allontanati dall’aula al momento del voto anche perchè il bilancio è stato approvato nonostante il parere non favorevole dei revisori dei conti. Una volta approvato il bilancio i consiglieri del Pd avevano scritto al prefetto di Catanzaro ritenendo illegittima l’approvazione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?