Salta al contenuto principale

Crisi a Cirò Marina: si dimettono
nove consiglieri comunali

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

CIRO' MARINA (CROTONE) - Nove dei sedici consiglieri comunali di Cirò Marina si sono dimessi dalla carica avviando di fatto la procedura per lo scioglimento del Consiglio comunale e la decadenza dell’Amministrazione guidata dal sindaco Roberto Siciliani espressione del movimento dei Democratici ed in scadenza la prossima primavera.

La lettera di dimissione è stata presentata sia in Comune che in Prefettura. A dimettersi sono stati cinque consiglieri di maggioranza (Leonardo Gentile, Antonio Anania, Francesco Ferrara, Ferdinando Amoruso e Vincenzo Chiarelli) e quattro di minoranza (Nicodemo Parrilla, Dino Carluccio, Salvatore Malena e Domenico Spataro) che hanno firmato le dimissioni nello studio di un notaio di Crotone.

Le motivazioni delle dimissioni rassegnate dai nove consiglieri fanno riferimento ad «Incompatibilità politica ed amministrativa». Il sindaco su facebook ha postato un messaggio: «Vi Comunico che mi hanno mandato a casa. Da notizie certe che ho i consiglieri eletti nella maggioranza Leonardo Gentile, Antonio Anania, Francesco Ferrara, Ferdinando Amoruso, Vincenzo Chiarelli, hanno firmato con i consiglieri di minoranza per sfiduciarmi. A me dispiace solo per Voi Cittadini. La Città di Cirò Marina sarà amministrata dai Commissari. Ringrazio Tutti affettuosamente».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?