Salta al contenuto principale

Cosenza, Mario Corbelli si propone al Movimento Cinquestelle
pronto a scendere in campo come candidato sindaco

Calabria

Tempo di lettura: 
2 minuti 49 secondi

COSENZA - In piazza XI settembre il Movimento 5 Stelle terrà una sorta di “casting” politico per selezionare aspiranti candidati al consiglio comunale di Cosenza. Passando dalla piazza virtuale a quella reale è arrivato «il momento della convocazione della cittadinanza alla partecipazione e all’impegno diretto perché anche Cosenza imbocchi la strada del cambiamento vero, del cambiamento dal basso».

Insomma chiunque abbia l’aspirazione di diventare consigliere comunale può presentare la sua candidatura. Ad ascoltarli ci saranno Nicola Morra, portavoce del Movimento 5 Stelle in Senato, Paolo Parentela, portavoce M5S alla Camera, e Laura Ferrara, portavoce M5S nel Parlamento Europeo. In attesa di conoscere gli eventuali candidati e soprattutto capire su quali punti verterà il programma elettorale, abbiamo già una proposta di candidatura a sindaco. E’ il professore Mario Corbelli, che ha aderito e si è regolarmente registrato oltre tre anni fa al Movimento 5 Stelle.

Oggi in piazza XI Settembre, nel corso dell’iniziativa dei grillini, Mario Corbelli ufficializzerà la sua candidatura. Si tratta di una iniziativa a sorpresa perche Mario Corbelli è fratello di Franco, leader del movimento Diritti Civili. Diciamo che è sempre stato il braccio operativo del Movimento, soprattutto sotto l’aspetto dell’organizzazione e quello economico-finanziario. E’ sempre stato però dietro le quinte, oggi vuole impegnarsi in prima persona. D’altronde nelle battaglie di Grillo vede molti punti in comune con quelle di suo fratello. Il concetto di fondo è lo stesso e cioè introdurre un elemento di novità del sistema per scardinare la partitocrazia. Il fratello Franco si candidò a Governatore della Regione Calabria nel 2000, con una propria lista. In una corsa solitaria che non ebbe poi il successo sperato. Qualche anno dopo fece un identico tentativo alla Provincia di Cosenza, riuscendo a essere eletto in consiglio. Corbelli è docente di marketing in un liceo cosentino e revisore legale dei conti. «E’ giusto e direi anche doveroso che chi come me ha aderito, in tempi non sospetti, molto prima delle elezioni politiche del 2013, al Movimento di Grillo risponda oggi all’appello degli attivisti e portavoce grillini e dia il suo contributo per la importante battaglia elettorale comunale per il cambiamento e il riscatto della nostra città - afferma Mario Corbelli in una nota - Mi metto per questo al servizio della causa grillina, offro la mia disponibilità e annuncio la mia candidatura alla carica di sindaco di Cosenza, che ufficializzerò nel corso dell’iniziativa in piazza XI Settembre. Metto la mia storia, la mia professionalità e il mio impegno civile al servizio del Movimento 5 Stelle e della mia città». Bisogna vedere come il Movimento accoglierà questa candidatura e se sarà necessario effettuare una consultazione on line per scegliere il candidato oppure no. Per Corbelli non è un problema «Saranno gli iscritti del Movimento a votare e giudicare la mia candidatura a sindaco. Se otterrò l’investitura dal popolo grilino sarò felice di rappresentare, come candidato sindaco, il Movimento 5 Stelle alle elezioni comunali del prossimo anno a Cosenza. Nei prossimi giorni illustrerò il programma e gli obiettivi. Per quella che è la mia storia, legata indissolubilmente al Movimento Diritti Civili, naturalmente l’attenzione principale sarà per il sociale».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?