Salta al contenuto principale

Dimissioni di cinque consiglieri
Cade il Comune di Camini

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

REGGIO CALABRIA - «Con provvedimento prefettizio in data odierna è stato nominato il Commissario prefettizio incaricato di reggere il Comune di Camini fino al prossimo turno elettorale ordinario».

E' quanto si afferma in un comunicato della Prefettura di Reggio Calabria.

«Con lo stesso provvedimento - si aggiunge nella nota - è stato sospeso il Consiglio comunale e avviata la procedura per lo scioglimento del Comune a seguito delle dimissioni rassegnate congiuntamente dalla metà dei consiglieri più uno dei membri assegnati al Collegio. Nelle more del perfezionamento dell’avviata procedura di scioglimento del Consesso, poiché non può essere assicurato il normale funzionamento degli organi e dei servizi comunali a causa della cessazione della carica di cinque consiglieri comunali su nove assegnati, al Commissario sono stati conferiti i poteri spettanti al Sindaco, alla Giunta e al Consiglio, per assicurare la provvisoria amministrazione dell’Ente».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?