Salta al contenuto principale

Dimissioni di tredici consiglieri comunali
Decade il sindaco di Rossano Antoniotti

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

ROSSANO (COSENZA) - Tredici consiglieri comunali di Rossano hanno depositato da un notaio le proprie dimissioni. Una decisione che comporterebbe la decadenza del sindaco Giuseppe Antoniotti e della sua maggioranza.

Si tratta dei consiglieri Piero Lucisano, Giovanni De Simone, Vincenzo Scarcello presidente del consiglio comunale, Davide Falco, Giovanni Cianciaruso, Stefano Mascaro e Giuseppina Primerano, tutti della maggioranza. A questi si aggiungono quelli dell’opposizione: Antonio Micciullo, Teodoro Calabrò, Leonardo Trento, Antonello Graziano, Ermanno Marino, Gianpiero Calabrò.

Un totale di 13 dimissionari, che su 24 consiglieri decretano dunque la maggioranza.

Domani l’atto notarile dovrebbe essere protocollato in municipio dal consigliere Lucisano ed in prefettura essendo dunque effettivo.

Finisce così prematuramente, con sei mesi d’anticipo, il mandato elettorale di Antoniotti che doveva scadere naturalmente a maggio 2016.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?