Salta al contenuto principale

Presentato il progetto per l'ospedale di Rende
ma il voto slitta al prossimo consiglio comunale

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 33 secondi

RENDE - E' stato presentato durante il consiglio comunale di Rende il progetto per la costruzione di un ospedale privato. La discussione, col relativo voto, è slittata però alla prossima seduta dell'assise.

A illustrare il progetto è stato l'ingegnere Francesco Azzato, dello stesso Comune di Rende, il quale ha sottolineato le caratteristiche previste per la struttura: cinque piani ed una casa albergo di fianco per i familiari dei pazienti.

GUARDA IL VIDEO

Il sindaco Manna invece ha cercato di spiegare tutte le ragioni per votare sì ad un progetto «che fa crescere tutta la città e tutta l'area urbana. Rende deve essere città della sostenibilità e dei servizi. Noi vogliamo offrire servizi. Oltre ad implementare il poliambulatorio di Quattromila già da gennaio, la struttura del polo sanitario va nella direzione di creare ricadute importanti per la città.Sembra che invece ci sia la corsa a chi trova prima problemi per non farlo fare. Dobbiamo fare in modo che i servizi ci siano, per i cittadini, abbiamo il dovere che Rende affronti tutto ciò».

IL VIDEO: L'INTERVENTO DEL SINDACO

Positivo il giudizio del sindaco anche sul sito individuato: «E' un'ottima posizione, nella zona di sant'Agostino vi è la centralità dell'area urbana, tra Rende, Cosenza e Castrolibero. In questa terra chi fa qualcosa di positivo c'è sempre qualcuno che cerca di rallentare o ostacolare. Il consiglio comunale deve farsi carico di dare risposte. La struttura privata sarà complementare al pubblico, nessuno ha mai parlato del contrario, questa è un'occasione che Rende non perderà».

A quel punto il consigliere Russo di RCD ha chiesto la sospensione della seduta con il rinvio alla prossima settimana del voto, considerata anche l'importanza del punto in questione e l'ora tarda.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?