Salta al contenuto principale

Pierino Amato lascia il Pd, ex consigliere regionale
guiderà i socialisti nella provincia di Catanzaro

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 0 secondi

CATANZARO - L’ex assessore e consigliere regionale, Pietro Amato, ha lasciato il Partito democratico ed è stato nominato commissario della federazione provinciale del Psi di Catanzaro. A darne notizia è un comunicato del segretario regionale dei socialisti, Luigi Incarnato.

«La nomina di Amato è stata assunta all'unanimità - riporta il comunicato - dalla segreteria regionale del Psi sulla base dei poteri assegnati dallo statuto. Amato per oltre 40 anni ha svolto le funzioni di direttore generale di importanti Comuni del catanzarese. Per 20 anni è stato consigliere comunale socialista a Catanzaro dove ha anche ricoperto l’incarico di capogruppo del partito ed è stato anche presidente della Provincia di Catanzaro».

All’interno dell’ormai ex partito, il Pd, Amato ha svolto l'incarico di primo coordinatore provinciale durante la fase di costituzione del partito. Il neo commissario provinciale di Catanzaro ha assunto i poteri sostitutivi e rappresenterà il Psi fino alla celebrazione del congresso di federazione.

Il segretario nazionale del Psi e viceministro alle Infrastrutture, Riccardo Nencini, in un messaggio, ha formulato ad Amato gli auguri di buon lavoro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?