Salta al contenuto principale

Forestali, passa l'emendamento: sono stati stanziati
130 milioni in Commissione Bilancio alla Camera

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 54 secondi

ROMA - E’ stato approvato in Commissione bilancio alla Camera dei Deputati un emendamento che prevede nella legge di stabilità uno stanziamento di 20 milioni di euro ad integrazione del Fondo destinato al finanziamento di interventi nei settori della manutenzione idraulica e forestale per attività di difesa del suolo e di tutela ambientale.

Soddisfazione è stata espressa dai componenti della stessa commissione, i parlamentari Enzia Bruno Bossio e Nicodemo Oliverio. Proteste invece di alcuni deputati perché lo stanziamento è inferiore a quello dello scorso anno. 

«La decisione odierna  è il successo della intensa iniziativa condotta dai deputati PD in raccordo con il Presidente della Giunta Mario Oliverio e le rappresentanze sindacali - ha detto la Bruno Bossio - il risultato è stato possibile perché anche in questo caso, come per gli LSU-LPU, è stato sinergico il rapporto tra la Calabria e il Governo ed in particolare con Palazzo Chigi. I forestali calabresi, nonostante la rappresentazione folcloristica e criminalizzatrice dei leghisti e del movimento 5 stelle, sono tutt’altro che una sacca di assistenza; rappresentano la forza produttiva più importante per contrastare i rischi del dissesto idrogeologico e tutelare e valorizzare la ricchezza boschiva calabrese».

«I lavoratori forestali - ha affermato il segretario regionale del Pd, Ernesto Magorno - sono da considerare una risorsa per la difesa del territorio soprattutto in una realtà fragile come quella della nostra regione. A nome di tutti i parlamentari democratici calabresi esprimo apprezzamento e ringraziamento al Governo e al gruppo parlamentare del Pd per aver anche quest’anno contribuito in maniera significativa all’erogazione delle risorse necessarie per assicurare i livelli occupazionali degli operatori idraulici forestali». 

«Un misura importante - prosegue Magorno - che arriva dopo i 50 milioni stanziati per la stabilizzazione di Lpu ed Lsu calabresi. Siamo sicuri che il governo non farà mancare il necessario ulteriore sostegno per questi lavoratori che svolgono un ruolo importante nel contrasto al dissesto idrogeologico e nella tutela del nostro imponente patrimonio ambientale. Questa è l’ulteriore dimostrazione di come il Governo nazionale è vicino alla nostra regione». 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?