Salta al contenuto principale

Elezioni a Cosenza, Paolini annuncia la candidatura
alle primarie del Pd, ma manca il regolamento

Calabria

Chiudi

Enzo Paolini

Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 13 secondi

COSENZA - Il consigliere comunale di Cosenza, Enzo Paolini, ha inviato una lettera ai segretari regionale e provinciale del Partito democratico, Ernesto Magorno e Luigi Guglielmelli, annunciando la decisione di candidarsi alle elezioni primarie del Partito democratico per la scelta del candidato sindaco.

«In conseguenza di quanto affermato dal segretario nazionale del Pd, Matteo Renzi, lo scorso 22 gennaio nel corso della Direzione nazionale del Partito democratico - scrive Paolini - chiedo di dare corso con immediatezza alla predisposizione del regolamento per le primarie di coalizione per la scelta del candidato del centrosinistra a sindaco di Cosenza». 

Paolini ha, quindi, comunicato la decisione ufficiale di «presentare la mia candidatura entro le ore 12 del 5 febbraio 2016, cioè un mese prima della data fissata in tutta Italia per lo svolgimento delle elezioni primarie, nonché depositare la documentazione richiesta dallo statuto del Pd, condiviso da tutta la coalizione. Ciò permetterà l’insediamento della Commissione dei garanti e l’esecuzione, nei tempi e nei modi richiesti dal Regolamento - spiega Paolini - di ogni altro adempimento necessario al regolare svolgimento delle primarie di coalizione».

Nei giorni scorsi, 14 liste hanno scritto al Pd per chiedere di indire le elezioni primarie (LEGGI), mentre ha già annunciato la scelta di candidarsi con proprie liste il manager dei vip Lucio Presta (LEGGI).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?